Home / CAMERETTE  / Decorazioni pareti camerette bambini: dalla Pittura agli Adesivi

Decorazioni pareti camerette bambini: dalla Pittura agli Adesivi

Nell'era della riscoperta di arti e mestieri e dell'estrema importanza dei pargoli nella società, le decorazioni pareti camerette bambini sono un gran bel punto di partenza per sposare il fai da te con la creazione

adesivi camerette bambini

Nell’era della riscoperta di arti e mestieri e dell’estrema importanza dei pargoli nella società, le decorazioni pareti camerette bambini sono un gran bel punto di partenza per sposare il fai da te con la creazione di un ambiente totalmente adatto a loro.

La scelta delle decorazioni va, comunque, rapportata al tipo di cameretta che abbiamo o che decidiamo di acquistare. Dalla cameretta a ponte alla camera con lettini per bambini piccoli le cose cambiano in base alla grandezza delle pareti a disposizione.

Come scegliere le decorazioni pareti camerette bambini

Il primo passo per decorare una camera per bambini è il muro. La scelta della pittura è fondamentale per creare una base su cui, poi, si andrà a lavorare per la personalizzazione.

Colori pareti: cromoterapia

cromoterapia

E’ sempre consigliabile dare uno sguardo a quello che insegna la cromoterapia in fatto di scelta di colori per le camere da letto e, più specificatamente, per le camerette dei bambini.

I colori che più adatti a questo tipo di ambiente sono:

  • bianco : il non colore non è mai consigliato ma è possibile utilizzarlo solo nel caso in cui si ha la certezza di aggiungere stickers o murales di vario genere creando, quindi, con il bianco, una vera e propria base di lavoro
  • giallo nella versione pastello: da usare sempre come base per future lavorazioni
  • verde: nella sua tonalità pastello andrà a garantire apertura mentale, buonumore e ottimismo. Maggiormente consigliato per i bambini non più piccolissimi
  • Blu\azzurro in tutte le tonalità: sonni tranquilli. Rilassa e modera il battito cardiaco, sempre consigliato.

Stickers e adesivi murali

Ci sono una varietà infinita, oserei dire, di stickers e adesivi murali di vario genere. Si passa dal PVC adesivo al vinile passando per la carta e la gomma tridimensionale.

Unica importante accortezza in questo caso è non decorare la parete che il bambino guarda maggiormente prima di addormentarsi. Può sembrare una cosa banale ma, per conciliare un sonno sano è bene non creare un ambiente troppo confusionario quindi, per la decorazione con stickers e adesivi murali è bene prediligere una parete lontana dal letto.

Gli stickers e gli adesivi possono essere facilmente utilizzabili anche per la decorazione dei mobili stessi della cameretta.

Ecco alcuni esempi di prodotti acquistabili online:

Adesivo murale cameretta zoo: Per tutti i bimbi amanti degli animali sarà possibile creare un angolo carino grazie a questi adesivi. Prezzo 28.90 euro con Spedizione gratuita

Adesivo murale Metro animaletti: ideale per conciliare la funzionalità del metro, tanto amato dai bimbi in crescita, alla bellezza della decorazione. Prezzo 20,90 euro con Spedizione gratuita

Adesivi Fluorescenti WandKings: particolarmente affascinanti per i bambini vista l’azione fluorescente al buio. Prezzo 18.99 euro con Spedizione Gratuita

 

Carta da parati

La carta da parati è un’altra soluzione molto consigliata per le decorazioni pareti camerette bambini. Di sicuro i prezzi sono più elevati perché la carta da parati va acquistata a rotoli, a prescindere da quanta ne serva, sia per creare un solo angolo decorativo piuttosto che una parete intera.

Ultimamente è molto utilizzata anche la “lavagna adesiva” per creare intere pareti scrivibili oppure piccole zone che, di sicuro faranno la felicità dei più piccoli armati di gessetti.

Eccone un esempio:

Anokay lavagna removibile : Ideale da attaccare su qualsiasi parete liscia. Prezzo 6 euro

Accessori decorativi

Una volta che le pareti sono pronte e ben decorate sarà possibile passare alla scelta degli accessori come specchi e quadretti.

Una gran bella soluzione potrebbe essere quella di comprare delle piccole tele e far si che il bambino stesso crei le sue decorazioni. Sarà veramente un bel momento di svago e creatività per i nostri piccoli.

Ecco, comunque, come scegliere gli accessori da parete:

  • gli specchi vanno posti sempre all’altezza del bambino
  • quadri e quadretti non devono intimorirlo per nessun motivo quindi al bando l’arte “oggettiva” e viva l’arte personalizzata
  • via libera alle pareti libere per dar modo al bambino di decorare la sua stanza come meglio preferisce

Le decorazioni pareti camerette bambini sono il biglietto da visita della stanza dei nostri piccoli, ci raccontano chi sono e rappresentano parte del loro mondo: lasciamoli liberi di esprimersi!

Chi ha decorato la cameretta dei tuoi bimbi? Come avete scelto cosa fare?

Ricerche correlate:

Review overview
})(jQuery)