Monoblocchi prefabbricati: Vantaggi e Tipologie di Prefabbricati

Monoblocchi prefabbricati: Vantaggi e Tipologie di Prefabbricati

(Ultimo aggiornamento: dicembre 5, 2018)

Se vuoi costruire casa, oggi ci sono tante novità che presentano diversi vantaggi. Ecco perchè in questa guida ti spieghiamo perchè dovresti utilizzare le costruzioni prefabbricate.

Negli ultimi anni, l’avanzamento della tecnologia e delle tecniche edilizie ha portato ad un notevole aumento dell’interesse nell’utilizzo dei prefabbricati. Vediamo insieme alcuni dei più importanti vantaggi dei prefabbricati.

Vantaggi delle costruzioni prefabbricate

L’edilizia prefabbricata offre indubbiamente numerosi benefici:

  • rapidità di produzione
  • smontaggio semplificato
  • certezza assoluta dei costi di realizzazione
  • riduzione di eventuali scarti
  • manutenzioni semplici e non invasive
  • tempi di consegna rapidi

Le costruzioni prefabbricate oltre a garantire prestazioni elevate forniscono anche un valida

alternativa sostenibile rispetto al calcestruzzo tradizionale.

Infatti le costruzioni tradizionali hanno un tasso di incidenza maggiore in termini di spesa, ecco perchè le costruzioni prefabbricate sono oggi più ricercate che mai.

Basti pensare che in diversi paesi le case prefabbricate hanno raggiunto il 40% del totale delle costruzioni (ad esempio in Giappone).

Un’altro dei vantaggi principali delle costruzioni prefabbricate consiste nella piena libertà di modificare e personalizzare ogni aspetto della realizzazione, che possono cambiare in base a specifiche esigenze del cliente.

I  Monoblocchi prefabbricati sono quindi una valida alternativa alle classiche tecniche di costruzioni

L’uso di moduli prefabbricati non ha limiti e consente la realizzazione di costruzioni veramente esclusive e personalizzabili sia per ambienti interni che esterni.

Cosa è un prefabbricato

Un prefabbricato può essere considerato a tutti gli effetti una vera struttura abitativa, con alte prestazioni di consumi e duratura nel tempo, che resiste agli agenti atmosferici e sismici.

I prefabbricati possono essere realizzati in legno, un muratura o in cemento e tutte le tipologie garantiscono elevata stabilità ed un notevole risparmio sui costi di realizzazione finale.

Le strutture prefabbricate sono costruite pezzo per pezzo ed assemblate successivamente nel luogo prestabilito. Questo implica anche una veloce installazione o messa in posa.

In commercio esistono diversi modelli e tipologie di case prefabbricate che tra loro sono diverse in base alle proprie caratteristiche funzionali:

  • strutture abitative o industriali
  • materiali costruttivi (es. cemento, muratura, legno)
  • dimensioni della struttura

Tra i prefabbricati abitativi sono inclusi i container, i prefabbricati in legno come gli chalet ed i prefabbricati canadesi, realizzati in legno, cartongesso e tegole di plastica.

Esistono anche i prefabbricati ad uso industriale come i capannoni e le strutture in cemento pesante.

Le case prefabbricate hanno anche diverse tipologie di consegna: stato grezzo o chiavi in mano.

Le costruzioni in stato grezzo prevedono la consegna della struttura esterna completa che esclude i sanitari e la pavimentazione che possono essere comunque aggiunti successivamente dal cliente finale.

Le costruzioni prefabbricate chiavi in mano invece, sono consegnate già pronte sia all’interno che all’esterno. Si dovrà soltanto pensare all’arredamento finale.

Ricordiamo che come per tutte le abitazioni, anche i prefabbricati sono soggetti alle attuali normative in vigore come la concessione edilizia e studi antisismici.